Itinerario 12

Treno + bici nell'Est Sesia novarese: da Grignasco, limite nord della provincia, lungo la roggia Mora sino a Briona nel paesaggio dei vigneti dei colli novaresi e da qui al capoluogo, attraversando la pianura risicola.

    

 

  

 

6 K

DESCRIZIONE DEL PERCORSO

      Si vedano anche gli itinerari 11, 7/b, 5  
  0 2

Dalla stazione ferroviaria di Grignasco 66-67, immettersi sulla SP 13 e raggiungere la localitÓ Garodino.

 
  2,5 4,5

A Garodino girare a destra ed immettersi sulla sterrata che, passando dalla Cascina Baraggiotta (750 mt.) e dalla Cascina Prati (500 mt.), scende a Prato Sesia

  1,5 6

Attraversare Prato Sesia e seguire la SR 299 fino a Romagnano Sesia

  5 11

Attraversare Romagnano, proseguire sulla SR 299 fino a S. Martino, girare a destra e seguire la strada che, fiancheggiando la Roggia Mora, entra in Ghemme.

  4 15

All'uscita di Ghemme, imboccare la SP 106, (direzione per Carpignano), dopo (900 m.), girare a sinistra, percorrere la sterrata, parallela alla ferrovia, ed entrare in Sizzano.

  5 20

All'uscita di Sizzano immettersi a destra sulla sterrata, che passando dalla Cascina Nuova (600 mt.), gira a sinistra e dopo 2,5 km incontra la SP15; girare a sinistra ed entrare in Fara

  2 22

Da Fara seguendo la Roggia Mora si arriva a Briona.

  4 26

 In Briona prendere sulla destra la sterrata che, passando sopra la Roggia Mora, dalla Cascina S. Martino e Cascina Gorettina, raggiunge Castellazzo Novarese

  4 30

Al centro di Castellazzo prendere a sinistra la SP14/A che arriva a Casaleggio.

  5 35

Da Casaleggio seguire la SP12 che, passando per Mosezzo, si innesta con la SP 11.

  2 37

Immettersi a sinistra sulla SP 11 e percorrerla fino a San Pietro Mosezzo.

 
  5 42

Al semaforo di S. Pietro, girare a destra e seguire la strada che, passando da Gionzana (Oratorio della Madonna del Latte) e dalla Cascina Pregalbe, raggiunge Casalgiate.

 
  3 45

A Casalgiate girare a destra e rientrare a Novara , percorrendo corso Vercelli.

 
6 Km parziali          K   Km progressivi

Il percorso, completamente pianeggiante, si snoda su strade a basso traffico automobilistico; segue il fiume Sesia prima e la Roggia Mora poi. Si pedala per circa 45 km di cui 14 km circa su strade sterrate in buono stato.